Elezioni Birmania, il partito di San Suu Kyi non parteciperà

Pubblicato il 29 Marzo 2010 13:07 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2010 13:08

Aung San Suu Kyi

Il partito di Aung San Suu Kyi non partecipera’ alle elezioni previste per quest’anno in Birmania. Il portavoce della Lega nazionale per la democrazia (Nld), il principale partito di opposizione del paese. ha detto che «dopo un voto del comitato centrale (composto da un centinaio di membri) l’Nld ha deciso di non registrarsi come partito politico perché la legge elettorale è ingiusta».

La Lega aveva vinto le ultime elezioni nel 1990, ma la giunta militare non le ha mai consentito di governare ed i suoi dirigenti sono stati perseguitati e condannati a pene detentive. Nei giorni scorsi nel partito erano emerse divergenze tra chi appoggiava il boicottaggio e chi sosteneva che non partecipando si sarebbe messo il partito ai margini della vita politica. La leader del partito e Premio Nobel per la pace Suu Kyi aveva detto di non pensare affatto a registrare il partito per le elezioni.