Elezioni Bolivia, Evo Morales trionfa: terzo mandato dedicato a Chavez e Fidel

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 15:01 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 15:01
Elezioni Bolivia, Evo Morales trionfa: terzo mandato dedicato a Chavez e Fidel

Evo Morales (Foto Lapresse)

LA PAZ – Il socialismo moderato di Evo Morales vince ancora: il presidente boliviano è stato confermato ai vertici dello Stato per un secondo mandato, dopo quello ricevuto nel 2005, battendo con uno scarto di quasi 40 punti percentuali il conservatore Samuel Doria Medina, 60% contro 24%.

Morales ha dedicato il proprio trionfo e il suo terzo mandato a Fidel Castro e Hugo Chavez, leader della sinistra sudamericana, ma che, a differenza di Morales, hanno spinto per un socialismo più estremo.

Morales, primo presidente di etnia indigena del Paese, si appresta così a diventare anche l’uomo rimasto per più tempo ai vertici dello Stato a La Paz. Merito della sua ricetta economica, che è riuscita a coniugare l’aumento della spesa pubblica con l’aumento del prodotto interno lordo, che per quest’anno avrà, secondo il Fondo Monetario Internazionale, un tasso di crescita del 5,2%, oltre a destinare buona parte della spesa pubblica a programmi sociali e a sussidi per i più poveri. In Bolivia, poi, a differenza del Venezuela, il petrolio non è stato nazionalizzato.

I boliviani hanno premiato il calo della povertà e i progetti di sviluppo urbano nella capitale La Paz. E certo le ultime misure, come la tredicesima raddoppiata per tutti i lavoratori, soprattutto in tempi di crisi globale hanno giocato la loro parte.