Elezioni Usa, in Ohio macchine per il voto fuori servizio. Ci rimette Obama

Pubblicato il 6 Novembre 2012 21:45 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2012 21:47

 

Elezioni Usa (Ansa)

CHICAGO – Brutte notizie dall’Ohio per Barack Obama. Nelle città di Toledo, Cleveland e Dayton, sulla carta roccaforti democratiche, si sono rotte molte macchine elettroniche che permettono il voto. Si tratta di scanner ottici che leggono e registrano ogni singola scheda elettorale. Lo denuncia un blog di uno dei tanti osservatori che controllano la regolarita’ delle procedure di voto, il Voting Rights Watch.

Da ricordare che a Toledo c’è la fabbrica della Jeep, del gruppo Chrysler, che come le altre tre grandi dell’auto, assicura dal contratto del 2000, un giorno di permesso ai suoi operai per l’election day, in modo che possano andare a votare senza problemi.