Esercito Usa/ Pentagono non cambia su gay: resta divieto di outing

Pubblicato il 20 maggio 2009 0:15 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2009 1:35

Contrariamente a quanto annunciato durante la campagna elettorale da Barack Obama, il Pentagono proseguirà l’attuale politica (ideata da Clinton) nei confronti dei militari gay, basata sul principio “non chiedere, non dire”.

Il portavoce della Difesa Usa, Geoff Morrell, ha detto che i vertici dell’esercito hanno avuto solo dei primi contatti con la Casa Bianca in merito a questa vicenda a lungo discussa. Dal 1993 nell’esercito Usa vige la norma non scritta che gli omosessuali possono essere espulsi dalle forze armate se dichiarano esplicitamente le loro preferenze sessuali, come è capitato recentemente al tenente Dan Choi.