Fini in Usa: “Ci apprezzano per Iran e Afghanistan”

Pubblicato il 3 Febbraio 2010 23:10 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2010 23:10

«Il vice presidente degli Stati Uniti Joe Baden ha molto apprezzato quello che ha detto oggi Berlusconi in Israele nei confronti di Teheran».

Lo ha detto il presidente della Camera Gianfranco Fini lasciando la Casa Bianca al termine di un colloquio lungo oltre un’ora con il numero due dell’amministrazione Usa.

«In particolare – ha aggiunto – mi riferisco al fatto che qui a Washington non è sfuggito quanto ha ribadito il premier Berlusconi e cioè che non possono essere gli interessi di una grande impresa a dettare la linea politica di un paese nei confronti dell’Iran. Come ha detto l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni, qui a Washington, gli impegni assunti con Teheran sono stati presi nel passato, ma ora è già stata invertita la rotta».

Fini ha anche aggiunto che «dal vice presidente Biden è venuta una valutazione molto positiva sull’impegno che l’Italia sta garantendo a livello internazionale e in particolare il ruolo dei nostri soldati in Afghanistan».