Libia, Frattini: “Berlusconi provò a convincere Gheddafi a lasciare”

Pubblicato il 2 Aprile 2011 14:59 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2011 14:59

Franco Frattini (foto LaPresse)

EL CALAFATE (ARGENTINA) – Il premier italiano, Silvio Berlusconi, ”tentò, su richiesta del segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon di parlare, all’inizio della crisi, con Gheddafi, ma senza risultati positivi”.

E’ quanto ricordato dal ministro degli Esteri, Franco Frattini, rispondendo ad una domanda sull’invito, arrivato dal Cnt, di un intervento del premier italiano sul rais.

”Non è comunque una fase in cui Gheddafi possa ascoltare, ma è la fase in cui deve essere persuaso – ha aggiunto il capo della diplomazia italiana dall’Argentina dove si trova in visita ufficiale – che l’unica via possibile è lasciare”.