Frattini: "La Sharia in Libia? Rispetti la libertà di fede"

Pubblicato il 24 ottobre 2011 11:20 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 11:20

ROMA, 24 OTT – ''La cosa che conta e' che la Sharia (come base della costituzione libica, ndr) lasci le liberta', la liberta' di religione, la liberta' di costruire chiese cristiane, come accade in Egitto, Tunisia, cosi' in Libia''. Cosi' il ministro degli Esteri, Franco Frattini,sull'annuncio del presidente del Cnt, Mustafa Abdel Jalil, ieri da Bengasi.