G20, Rehn: "Urgenti azioni su crisi debito sovrano"

Pubblicato il 15 ottobre 2011 17:36 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2011 17:36

PARIGI, 15 OTT – Le discussioni emerse durante il vertice del G20 finanziario a Parigi hanno mostrato ''l'urgenza e il bisogno di azione per superare la crisi del debito sovrano e ricostruire la fiducia sulle nostre economie'' dell'eurozona. Lo ha affermato il commissario europeo agli Affari economici, Olli Rehn.

Rehn ha inoltre sottolineato il ''caldo benvenuto'' dei partner internazionali al piano europeo di riforma della governance e di ampliamento dell'ambito di azione dell'Efsf.

E' necessario, ha aggiunto Rehn, che ''l'Europa arrivi al vertice G20 di Cannes con una risposta comprensiva ad efficace alla crisi''.

Il commissario ha poi auspicato che ci sia una ''massimizzazione'' delle capacita' dell'Efsf, un ''rafforzamento della governance economica'' e un accelerazione dell'entrata in vigore del meccanismo di stabilita' permanente.