G8/ I grandi promettono: “Manterremo gli impegni presi verso i Paesi poveri”

Pubblicato il 8 Luglio 2009 18:50 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 19:20

Promuovere uno sviluppo «efficiente e sostenibile» nei Paesi poveri a partire dal mantenimento delle promesse e degli impegni sottoscritti nel 2005 al G8 di Gleneagles.

«Rinnoviamo tutti gli impegni presi per sradicare la povertà, soprattutto in Africa», si legge nel documento finale, «siamo inoltre determinati a intraprendere azioni concrete per mitigare l’impatto degli effetti del surriscaldamento del pianeta sui Paesi in via di sviluppo e a continuare a sostenere i nostri sforzi per il raggiungimento degli Obiettivi Onu del Millennio».