G8. Putin avvisa Obama: “A Camp David verrà Medvedev”

Pubblicato il 10 Maggio 2012 0:25 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2012 0:53

WASHINGTON – Vladimir Putin ha appena informato Barack Obama che non partecipera’ al prossimo vertice del G8, in programma a Camp David il 18 e 19 maggio. Al suo posto sara’ presente il primo ministro russo, Dmitri Medvedev, nominato premier l’8 maggio scorso all’indomani del giuramento di Putin al Cremlino . Lo rende noto la Casa Bianca.

Il presidente russo neo-eletto, si legge nella nota, non potra’ volare negli Stati Uniti perche’ in quei giorni sara’ impegnato nel completamento della formazione del nuovo esecutivo.    I due leader, dopo aver confermato la loro partnership su tutti i grandi tempi bilaterali, dalla sicurezza nucleare, all’Afghanstan, al Wto, hanno confermato che si vedranno il 17 e il 19 giugno a Los Cabos, in Messico, dove si terra’ il vertice del G20.

Tre giorni fa, a poche ore dal suo insediamento al Cremlino, Putin ha firmato un decreto sulle linee guida di politica estera, nel quale ha sottolineato la volonta’ russa di aumentare la cooperazione con Washington ”a un livello davvero strategico”, precisando pero’ che le relazioni devono essere basate sulla ”eguaglianza, la non-interferenza nelle relazioni interne e sul rispetto per gli interessi degli uni e degli altri” e chiedendo garanzie sul fatto che le difese missilistiche Usa non puntino a minare la sicurezza della Russia indebolendo la sua deterrenza nucleare.