Gazprom: per Putin non è il momento giusto per fare concessioni ai paesi europei sul prezzo del gas

Pubblicato il 20 Novembre 2010 5:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2010 1:32
Nonostante le richieste dei consumatori europei avanzate nei confronti del prezzo del gas russo. Gazprom non ha ceduto ed ha ribadito che le decisioni sui prezzi da applicare sono di sua competenza.
Vladimir Putin ha detto: “I consumatori europei non possono porre questioni legate alla riduzione di prezzo in un periodo di crisi. Gazprom al momento resta sulle sue posizioni a riguardo della sua politica dei prezzi”.