Senatore McCain: “Vincere a Kandahar significa vincere la guerra in Afghanistan”

Pubblicato il 6 luglio 2010 14:08 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 11:57

Il senatore George McCain

Il presidente della Commissione per i Servizi Armati del Senato, senatore John McCain, ha dichiarato che le forze alleate e le truppe afghane prevarranno nella guerra in corso contro i talebani solo se riusciranno a conquistare e tenere sotto controllo Kandahar, a quanto riferisce l’Associated Press.

Il senatore – ex-candidato repubblicano alla Casa Bianca – che ieri ha visitato Kandahar – ha avvertito che i combattimenti per prendere la città saranno molto duri e che morti e ferti aumenteranno considerevolmente.

In una conferenza stampa all’aeroporto di Kabul, McCain ha detto: ”Quello che accadrà in questa operazione avrà unn grande effetto sull’esito del conflitto. Ma io sono convinto che possiamo vincere e che vinceremo. Kandahar e dintoni sono una zona cruciale, e se vinceremo là vinceremo anche nel resto di questo conflitto”.

Il senatore ha poi ribadito la sua opposizione al programma del presidente Barack Obama per il ritiro delle truppe nel luglio del 20011. In effetti Obama ha precisato che grossi cotingenti di truppe non saranno ritirati se le condizioni non lo permetteranno, ma queta precisazione va spesso persa nell’acceso dibattito sulla presenza americana in Afghanistan.

McCain ha detto di aspettarsi progressi nella guerra tra ora e il luglio 2011. ”Ma non è saggio – ha precisato – dire al nemico quando ce ne andremo mentre stiamo ancora combattendo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other