Giappone/ Convocate nuove elezioni per il 30 agosto. Il leader Taro Aso scioglie le camere dopo la sconfitta del partito Liberal Democratico alle elezioni locali

Pubblicato il 13 Luglio 2009 9:15 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 9:32

Il premier giapponese Taro Aso scioglierà la Camera bassa il 21 luglio e convocherà le elezioni il 30 agosto. Lo hanno riferito fonti parlamentari all’agenzia Kyodo. La decisione arriva all’indomani della sonora sconfitta del partito di governo, il Partito Liberal Democratico, che ha perso le elezioni locali all’Assemblea di Tokyo, dove il Partito democratico è ora maggioritario (è passato da 34 a 54 seggi).