India, elezioni. Destra maggioranza assoluta, sconfitta per Sonia Gandhi

Pubblicato il 12 Maggio 2014 19:30 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2014 19:30
Narendra Modi

Narendra Modi

INDIA, NEW DELHI – La coalizione della destra, guidata dal partito indu nazionalista del Bjp, avrebbe dai 270 ai 282 seggi della Camera bassa, secondo una nuova proiezione resa nota lunedi sera dalla tv Cnn Ibn.

Il partito dell’aspirante premier Narendra Modi sarebbe quindi riuscito a conquistare la maggioranza assoluta dei seggi, mentre il Congresso di Sonia Gandhi si ferma a 72-82 seggi, suo minimo storico. La coalizione di centro sinistra, che guida l’India da 10 anni, è data a 92-102 seggi.