Inguscezia/ Ucciso il ministro dello sport, Ruslan Balayev, due giorni dopo la Estemirova

Pubblicato il 17 Luglio 2009 8:30 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2009 9:09

Due giorni dopo l’uccisione dell’attivista per i diritti civili Natalaya Estemirova, l’Inguscezia torna a macchiarsi di sangue. Il ministro dello sport Ruslan Balayev è stato assassinato a colpi pistola insieme al suo autista. L’attacco è l’ennesimo  di una serie di agguati contro funzionari pubblici dopo il tentativo del mese scorso di uccidere il leader della regione russa, Yunus-Bek Yevkurov.

Il corpo crivellato di colpi della Estemirova era stato trovato mercoledi’ proprio in Inguscezia poche ore dopo che l’attivista era stata sequestrata in Cecenia.