Ior, papa Francesco nomina i cardinali commissari. Via Tarcisio Bertone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 gennaio 2014 15:18 | Ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2014 15:20
Ior, papa Francesco nomina i cardinali commissari. Via Tarcisio Bertone

Tarcisio Bertone (Foto Lapresse)

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ha nominato i nuovi cardinali commissari sullo Ior: ci sono l’arcivescovo di Vienna Christoph Schonborn , l’arcivescovo di Toronto Thomas Collins, il cardinale Santos Abril y Castello, arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore e candidato alla presidenza, e il segretario di Stato vaticano Pietro Parolin, che diventerà cardinale il prossimo 22 febbraio. Confermato il cardinale Jean Luis Tauran, già membro della Commissione referente sulla banca vaticana. Non confermati il cardinale ed ex segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone, il presidente dell’Apsa cardinale Domenico Calcagno, i cardinali Odilo Pedro Scherer, arcivescovo di San Paolo, l’arcivescovo di Ranchi, in India, Telesphore Placidus Toppo.

La nuova commissione cardinalizia, che riferisce direttamente al Papa, avrà il compito di disegnare il nuovo Ior insieme alla Commissione referente che si è insediata lo scorso giugno, pochi giorni prima dell’arresto di monsignor Nunzio Scarano e dell’addio del direttore generale Paolo Cipriani e del suo vice Massimo Tulli, entrambi indagati per riciclaggio anche dal Promotore di giustizia vaticano.

Tra le altre competenze della Commissione c’è quella di nominare i membri del Consiglio di sovrintendenza, cioè il consiglio d’amministrazione dello Ior, il board laico della banca e il suo presidente.

La prossima riunione della Commissione è prevista per la metà di febbraio, poco prima del Concistoro del 22 febbraio, in cui papa Francesco nominerà i suoi primi cardinali.