Iran, arrestata e poi rilasciata Irna, la figlia di Rafsanjani: un morto a Teheran

Pubblicato il 20 Febbraio 2011 18:09 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2011 18:20

TEHERAN – Faezeh Hashemi, figlia dell’ex presidente iraniano Akbar Hashemi Rafsanjani, è stata arrestata oggi dalla polizia nel centro di Teheran mentre prendeva parte a una manifestazione dell’opposizione, secondo quanto scrive l’agenzia Irna

E’ stata rilasciata Faezeh Hashemi, la figlia dell’ex presidente iraniano Akbar Hashemi Rafsanjani, fermata oggi mentre partecipava ad una manifestazione non autorizzata dell’opposizione. Lo scrive l’agenzia semi-ufficiale Fars.

Secondo i siti dell’opposizione, la polizia ha lanciato lacrimogeni contro i dimostranti scesi in piazza in almeno quattro punti distinti della capitale, presidiata da un massiccio schieramento di forze dell’ordine e di miliziani Basiji.

Il centro delle proteste è stato in piazza Vali Asr dove si erano radunate migliaia di persone. Testimoni citati su internet hanno riferito che agenti in assetto antisommossa hanno lanciato lacrimogeni contro i manifestanti, che sono fuggiti nelle strade adiacenti ma hanno fatto ritorno sulla piazza quando il fumo si è diradato. La polizia ha poi bloccato le vie d’accesso alla piazza.

Secondo la giornalista americana di origine iraniana Christiane Amanpour che lavora per l’emittente ABC, nel corso delle manifestazioni a Teheran almeno un manifestante è rimasto ucciso in scontri con le forze dell’ordine.

La Amanpour ha precisato, con un messaggio via twitter, che contro i manifestanti sono stati sparati colpi d’arma da fuoco.