Iran/ Hillary Clinton annuncia: “Un ombrello difensivo nel Golfo Persico se Teheran non rinuncia al nucleare”

Pubblicato il 22 Luglio 2009 17:21 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 17:21

«Siamo pronti a un ombrello difensivo che argini i pericoli dall’Iran». Hillary Clinton, in Thailandia per partecipare al vertice sulla sicurezza del Sud-est asiatico, lancia un chiaro messaggio a Teheran e fa capire che il tempo e la pazienza stanno finendo. Se il regime degli ayatollah non metterà da parte la strategia del rinforzo nucleare, gli Stati Uniti sono pronti a difendersi.

«La nostra priorità è mantenere la pace nella regione e garantire la massima sicurezza ai Paesi nel Golfo Persico che sono nostri amici», ha ribadito il segretario di Stato americano. C’è anche una specie di sfida nelle sue parole: «Con un ombrello difensivo rafforzato intorno, non credo che l’Iran potrà ancora intimidire o dominare sugli Stati vicini».