Iran/ Il presidente Ahmadinejad tenta di baciare la mano di Khamenei ma viene respinto. L’ayatollah gli ha concesso di baciarlo sulla spalla

Pubblicato il 3 agosto 2009 16:17 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2009 16:17
Ayatollah Ali Khamenei

Ayatollah Ali Khamenei

Un piccolo incidente diplomatico ha rischiato di compromettere la cerimonia di investitura del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad.

Il supremo leader iraniano, l’ayatollah Ali Khamenei, ha impedito ad Ahmadinejad di baciargli la mano.

«Khamenei ha impedito il gesto del presidente, ma gli ha concesso il permesso di baciarlo sulla spalla», ha riferito l’agenzia di stampa iraniana Irna. Dopo la vittoria elettorale a sorpresa del 2005, Ahmadinejad baciò la mano sinistra dell’ayatollah Khamenei e l’immagine fece il giro dei mondo.

Il leader supremo ha difeso a più riprese il presidente iraniano dopo la contestata vittoria alle elezioni di giugno e, durante la cerimonia di investitura, lo ha definito un uomo «coraggioso».