Iran. Khamenei: “Obama non è degno di fede”

Pubblicato il 21 Marzo 2010 18:36 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2010 18:36

Ali Khamenei

Nonostante il suo messaggio all’Iran in occasione del capodanno che cade oggi, il presidente americano Barack Obama non è degno di fede. Lo ha detto il grande ayatollah Ali Khamenei, in un discorso tenuto nella città di Mashad, nel nordest dell’Iran.

«Il messaggio di Obama parla di normalizzazione di rapporti ma in pratica complotta contro la Repubblica islamica. Parole che contraddicono azioni», ha detto la suprema guida spirituale, commentando il video messaggio registrato ieri da Obama. «A volte gli Usa parlano come la volpe ma agiscono come il lupo», ha aggiunto Khamenei, che ha criticato gli Stati Uniti per «l’arrogante postura» nei confronti dell’Iran e l’amministrazione Obama di «complottare contro il regime islamico mentre »parla di pace e amicizia».