Teheran smentisce al Pentagono: “Nessun missile in grado di raggiungere gli Usa”

Pubblicato il 21 Aprile 2010 15:18 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2010 16:26

Il Pentagono si preoccupa, l’Iran smentisce. Teheran non ha intenzione di volersi dotare di missili balistici intercontinentali per raggiungere gli Usa.

«Non abbiamo un programma del genere, tutto questo fa parte della guerra psicologica dei nemici», ha affermato il ministro della Difesa di Teheran, Ahmad Vahidi, citato dall’agenzia Irna. Secondo il documento del Pentagono, con sufficiente assistenza dall’estero Teheran potrebbe essere in grado “entro il 2015” di mettere a punto un missile capace di raggiungere il territorio degli Stati Uniti.

L’Iran ha annunciato che da giovedì comincerà una nuova serie di manovre nel Golfo e nello Stretto di Hormuz, denominate Payambar Azam 5 (Grande Profeta 5), durante la quale testerà diversi tipi di missili.