Carfagna: “Sul palazzo del mio ministero una gigantografia di Sakineh”

Pubblicato il 31 Agosto 2010 19:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2010 19:50

Sakineh Mohammadi Ashtiani

Una gigantografia di Sakineh, la giovane donna condannata da Teheran alla lapidazione, sarà esposta da domani su uno dei palazzi del governo italiano, quello che ospita il ministero delle Pari Opportunità. Ad annunciarlo è stato lo stesso ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna in un appello lanciato insieme al ministero degli Esteri Franco Frattini ai microfoni del Tg2.

”Non possiamo accettare che una giovane donna venga condannata a morte per una visione che non rispetta i diritti umani fondamentali”, ha detto la Carfagna, annunciando l’iniziativa presa insieme al ministro Frattini: esporre una gigantografia del volto dell’iraniana ”sulla facciata” di uno dei palazzi governativi, che si affaccia su Largo Chigi, ”nella speranza che sia risparmiata la vita” alla giovane iraniana.