Iraq, premier Maliki: “Vantaggi per Al Qaida dalle rivolte arabe”

Pubblicato il 29 Marzo 2012 16:27 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2012 17:52

BAGHDAD – Al Qaida potrebbe trarre vantaggio dalle rivolte scoppiate nel mondo arabo: ne e’ convinto il premier iracheno Nouri al-Maliki. “Voglio mettere in guardia sul fatto che al Qaida potrebbe cavalcare l’ondata di rivolte nei Paesi arabi”, ha detto Maliki intervenendo al vertice della Lega Araba in corso a Baghdad: “Quello che temiamo di piu’ e’ che al Qaida, dopo essere stata sconfitta in Iraq, si faccia spazio nei Paesi arabi al centro di grandi cambiamenti”.