Iraq, proiezioni: Maliki e Allawi sono testa a testa

Pubblicato il 17 Marzo 2010 0:23 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2010 0:24

Iyad Allawi

Il primo ministro Nuri al-Maliki e il suo rivale, Iyad Allawi, sono testa a testa: avrebbero ottenuto 87 seggi ciascuno su 325. Nessuno dei due potrà raggiungere da solo la maggioranza di 163.

Lo riporta l’agenzia France Presse sulla base dell’80% delle schede scrutinate; tra Maliki e Allawi ci sarebbero solo 9 mila voti di differenza.

Al terzo posto con 67 seggi gli sciiti della Iraqi National Alliance, mentre i curdi di Kurdistania, avrebbero ottenuto 38 parlamentari. Nessun altro partito avrebbe conquistato più di 10 seggi.