Isole Curili contese: il Giappone richiama l’ambasciatore a Mosca

Pubblicato il 2 Novembre 2010 17:54 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 17:57

Il ministro degli Esteri giapponese, Seiji Maehara, ha richiamato, sia pure ”in temporanea”, l’ambasciatore nipponico a Mosca.

La decisione è giunta all’indomani della contestata visita del presidente russo, Dmitri Medvedev, alle Curili del Sud, le quattro isole a nord di Hokkaido occupate dall’ex Urss nel 1945 e rivendicate da Tokyo con il nome di Territori del Nord.