Israele, da Obama 225 milioni per il sistema di difesa Iron Dome

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Agosto 2014 1:06 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2014 2:11
Israele, da Obama 225 milioni per il sistema di difesa Iron Dome

Israele, da Obama 225 milioni per il sistema di difesa Iron Dome

WASHINGTON – Il presidente Usa, Barack Obama, ha firmato il disegno di legge che garantisce l’aumento di 225 milioni di dollari di fondi per finanziare Iron Dome, il sistema difensivo missilistico di Israele.

Lo riferisce una nota della Casa Bianca. Il sistema si è rivelato molto efficace nell’intercettare i razzi provenienti dalla Striscia di Gaza lanciati da Hamas. Dal 2011 a oggi gli Stati Uniti hanno finanziato Iron Dome con 700 milioni di dollari.

“Gli Usa sono orgogliosi che l’Iron Dome, sviluppato in coordinamento con Israele e con fondi americani, abbia salvato innumerevoli vite umane. Il continuo appoggio bipartisan al sistema – si legge in una nota della Casa Bianca – garantisce a Israele di difendersi dal lancio di razzi e artiglieria alla luce delle persistenti minacce terroristiche. Gli Usa sono stati chiari fin dall’inizio del conflitto che nessun Paese può sopportare l’attacco di razzi contro i civili. Gli Stati Uniti sostengono il diritto di Israele di difendersi contro tali attacchi”.

“Continuiamo inoltre a invitare le autorita’ israeliane a prendere tutte le precauzioni possibili per prevenire vittime civili a Gaza e proteggere la popolazione civile palestinese dagli effetti degli attacchi, e continuiamo a sottolineare che tutte le parti in conflitto devono rispettare il diritto internazionale umanitario”, conclude la nota.