Israele, Reuven Rivlin è il nuovo presidente. Succede a Shimon Peres

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2014 15:05 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2014 15:06
Israele, Reuven  Rivlin è il nuovo presidente. Succede a Shimon Peres

Da sinistra, Shimon Peres, Reuven Rivlin e Benjamin Netanyahu (Foto Lapresse)

GERUSALEMME – Reuven Rivlin è il nuovo presidente di Israele. Rivlin, esponente del Likud (partito di centrodestra), succede a Shimon Peres. Ha vinto al ballottaggio con lo sfidante Meir Shitrit, ex ministro centrista, con 63 preferenze contro 53. A votare i 119 deputati della Knesset, il Parlamento israeliano.

Rivlin, 74 anni, sarà il decimo capo dello Stato israeliano. Già presidente della Knesset, è un esponente storico della destra vicino ai coloni, ma ha avuto il rispettato anche di settori politici avversi in Parlamento per il suo approccio legalitario e l’equanimità alla guida dell’assemblea.

“Una vittoria del Likud, del campo nazionale”: così il premier Benjamin Netanyahu ha commentato a caldo l’elezione di Rivlin. ”Mi attendo una cooperazione con il presidente letto per l’unità’ del popolo di Israele e dei cittadini di Israele”.