Usa 2020, Joe Biden sceglie Kamala Harris come candidata vice presidente: prima donna nera

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Agosto 2020 13:55 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2020 13:55
Usa 2020, Joe Biden sceglie Kamala Harris come candidata vice presidente: prima donna nera

Usa 2020, Joe Biden sceglie Kamala Harris (nella foto Ansa) come candidata vice presidente: prima donna nera

Usa 2020, per la corsa alla Casa Bianca Joe Biden ha scelto come candidata vice presidente Kamala Harris, nera di origini asiatiche

Una donna, di colore e con origini asiatiche: Joe Biden ha scelto la senatrice democratica ed ex procuratrice della California Kamala Harris come vicepresidente nel ticket per la corsa alla Casa Bianca alle elezioni del 4 novembre 2020. 

A pochi giorni dall’avvio della convention democratica, l’ex vice presidente di Barack Obama ha sciolto le riserve: “Ho il grande onore di annunciare di aver scelto Kamala Harris, una combattente senza paura al fianco dei più deboli e una delle migliori servitrici del Paese”.

Le critiche di Trump

Dure le parole di Donald Trump, che pure nel 2011 e nel 2013 aveva finanziato la campagna elettorale di Harris. In un video postato su Twitter il presidente in carico l’ha definita “falsa”: “Lei e il lento Joe sono perfetti insieme, ma sbagliati per l’America”. Scegliendo Harris Biden “consegna il controllo del nostro Paese alla sinistra radicale che promette di alzare le tasse, tagliare i fondi per la polizia, aprire i nostri confini”.

Per Biden si tratta di una svolta nella campagna elettorale, stravolta dal coronavirus che lo relegato nel seminterrato della sua casa in Delaware.

Una svolta che arriva a meno di una settimana dalla convention democratica online che si apre lunedì 17 agosto. Le star del partito chiamate a prendere la parola sono molte: ci sono Barack e Michelle Obama, Bill e Hillary Clinton, il governatore di New York Andrew Cuomo e l’ex candidato Bernie Sanders.

Ma c’è anche il volto nuovo del partito, quello più progressista rappresentato dalla pasionaria Alexandria Ocasio-Cortez che per la prima volta è invitata a prendere la parola accanto ai grandi nomi democratici in quello che molti vedono come un trampolino ufficiale di lancio.  

Il sostegno di Hollywood 

Ad appoggiare Kamala Harris c’è anche Hollywood. Da Taylor Swift a Sharon Stone, dal campione di basket LeBron James a John Legend, tutti lodano la scelta di Joe Biden.

“Diamole il nostro appoggio. Forza Kamala!”, twitta Whoopi Goldberg. “Congratulazioni Kamala. Sapevo che saresti stata scelta perchè Joe Biden rispetta chi lo so affrontare con dignità”, cinguetta l’attrice Sharon Stone.

“Andiamo Kamala!! Ora abbiamo il ticket e sta a noi votare”, esorta Charlize Theron. “Yes We Kam”, twitta Kerry Washington, l’Olivia Pope di Scandal, parlando di un “momento storico”.

Robin Wright, la protagonista di House of Cards, twitta una foto della senatrice americane: “Ora andiamo a votare”. “Finalmente un ticket presidenziale che rispecchia l’America!”, afferma l’attore Rob Reiner, mentre John Legend invita a votare per la coppia Biden-Harris per iniziare il “difficile lavoro di recupero da questa presidenza da incubo”. (Fonti: Ansa, Agi, Afp)