Kim Jong-un, rimpasto di governo in vista del summit del 12 giugno con Trump

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 giugno 2018 6:15 | Ultimo aggiornamento: 5 giugno 2018 6:36
Kim Jong-Un, giro di vite in vista del summit del 12 giugno con Trump

Kim Jong-Un, giro di vite in vista del summit del 12 giugno con Trump

PYONGYANG – Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha destituito i tre ufficiali più alti in grado ai vertici dell’Esercito popolare nordcoreano, KPA,  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] sostenitori della linea dura, sostituendoli con uomini “fedeli esclusivamente a lui”, secondo quanto dichiarato dagli analisti.

Il rimpasto potrebbe essere un giro di vite sul dissenso, in vista del vertice del 12 giugno con il presidente americano, Donald Trump, un sostegno all’impegno del leader nordcoreano per far ripartire lo sviluppo economico, scrive il Daily Mail.

Citando un funzionario dell’intelligence non identificato, l’agenzia di stampa Yonhap della Corea del Sud ha riferito che No Kwang Chol, primo vice ministro del ministero dell’Armata del popolo nordcoreano, ha sostituito Pak Yong Sik come capo della difesa, mentre al capo di stato maggiore Ri Myong Su è subentrato il vice Ri Yong Gil.

“Se Kim Jong Un ha intenzione di mantenere la pace con gli Stati Uniti e la Corea del Sud ed eliminare almeno parte del programma nucleare, dovrà chiudere in un cassetto l’influenza del KPA e lasciarla lì”, ha detto Ken Gause, direttore del gruppo per gli affari internazionali della CNA, un’organizzazione di ricerca e analisi senza scopo di lucro. “Questo rimpasto ha portato alla ribalta gli ufficiali che possono far questo: fedeli a Kim Jong Un e a nessun altro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other