Kim Jong-un va dove è nato il padre: lo fa sempre prima di prendere decisioni importanti

di Caterina Galloni
Pubblicato il 6 aprile 2019 7:15 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2019 16:41
Kim Jong-un va dove è nato il padre: lo fa sempre prima di prendere decisioni importanti

Kim Jong-un va dove è nato il padre: lo fa sempre prima di prendere decisioni importanti (Ansa)

ROMA – Kim Jong-un si recato nella contea di Samjiyon, luogo di nascita del padre Kim Jong-il: è una visita che il leader nordocoreano fa puntualmente prima di prendere decisioni importanti, secondo quanto riferito dal Korea Times.

Kim Jong-il , che conserva a tutt’oggi il titolo di “presidente eterno”, era  nato nella contea di Samjiyon, nella parte settentrionale del paese al confine con la Cina, vicino al monte Paektu, il punto più alto della penisola coreana.
Negli ultimi anni, il leader nordcoreano si è sempre recato nella contea prima di prendere decisioni importanti e per questo alcuni si chiedono se ce ne sia una in vista.

La visita nel novembre 2013 è avvenuta circa un mese prima dell’esecuzione dello zio e presunto avversario politico Jang Song Thaek. Alla fine del 2014, pochi mesi prima dell’annuncio del vertice con la Corea del Sud si è recato nella contea ed è nuovamente tornato a Samjiyon dopo il primo summit a Singapore con il presidente Donald Trump e prima del terzo vertice con il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in.

Questo viaggio precede la prima seduta dell’Assemblea popolare suprema dell’11 aprile, in cui il leader dovrebbe annunciare i programmi di politica interna ed estera e nominare diversi nuovi funzionari.

A metà marzo, Kim Jong-un ha detto che stava pensando di porre fine ai colloqui sul nucleare con gli Stati Uniti e di riprendere i test nucleari e missilistici. Affermazioni a poche settimane di distanza dal secondo summit ad Hanoi tra Trump e Kim che sì è concluso in anticipo e senza un accordo. (Fonte: Time).