Legionari di Cristo, si cambia: sostituito il capo della sezione italiana

Pubblicato il 23 Novembre 2010 14:12 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 14:13

Padre Marcial Maciel, la figlia Norma, le consacrate, la "moglie", Norma anche lei

Comincia il ricambio nelle posizioni dirigenziali dei Legionari di Cristo, la Congregazione travolta dallo scandalo della doppia vita del suo fondatore, padre Marcial Maciel Degollado.

Il ‘commissario’ nominato dal Papa, il neo-cardinale Velasio De Paolis, ha infatti sostituito il capo della sezione italiana. ”Al fine di rispettare con maggiore chiarezza la distinzione tra il governo a livello generale e quello a livello territoriale, padre Alvaro Corcuera, con l’assenso del consiglio, ha nominato padre Oscar Nader direttore territoriale per l’Italia”, si legge in una nota ufficiale pubblicata in spagnolo e in inglese sul sito internet dei Legionari.

”Inizierà il suo mandato il 24 dicembre – si legge ancora nella nota -. Succede a padre Luis Garza, che continuerà a servire come vicario generale e come delegato del direttore generale per le donne consacrate del Regnum Christi”. Padre Garza viene poi sostituito da padre Josè Enrique Oyarzun nel ruolo di decano. Il delegato papale card. De Paolis nominerà  infine due nuovi consiglieri generali, nel 2011, allargando la struttura da cinque a sette membri.

5 x 1000