Libia, Frattini: “Possibili raid con aerei italiani”

Pubblicato il 18 Marzo 2011 22:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2011 22:41

Franco Frattini

ROMA – L’Italia non si chiama fuori dai possibili attacchi alla Libia. Il ministro degli Esteri Franco Frattini, parlando ai microfoni di Sky Tg24 spiega che l’utilizzo di ”aerei italiani” sarebbe possibile nel caso di una violazione della No fly zone da parte della Libia.

Frattini ha aggiunto che possibili obiettivi potrebbero essere ”postazioni radar o siti della contraerea” libici.