Libia, Gheddafi lo dava per morto ma il ministro è vivo: “Passo con i rivoltosi”

Pubblicato il 22 Febbraio 2011 21:21 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2011 21:26

TRIPOLI – Il ministro dell’interno della Libia, Abdel Fatah Yunis, che nel suo discorso Muammar Gheddafi aveva dato per morto, assassinato a Bengasi, è invece vivo e ha annunciato la propria defezione e il suo appoggio alla ”rivoluzione del 17 febbraio”. Lo dice l’emittente Al Jazira.