Libia, Obama sotto accusa: gli americani non approvano l’intervento

Pubblicato il 22 Marzo 2011 15:07 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2011 15:29

Barack Obama

NEW YORK – Circa la metà degli elettori repubblicani americani, ma anche un terzo di quelli democratici, disapprovano il modo in cui il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha gestito l’intervento Usa in Libia. Lo ha rilevato un sondaggio della CBS, che conferma nei numeri quanto già emerso in Congresso, dove molti parlamentari di entrambi gli schieramenti hanno criticato Obama per non aver preventivamente informato il Parlamento prima di dare l’ordine alle truppe di intervenire in Libia.

Il sondaggio ha rilevato che il 41% degli elettori repubblicani, ma anche 33% di quelli democratici, disapprovano il comportamento di Obama. Il 43% degli elettori repubblicani dicono invece di approvare l’intervento, così come il 66% di quelli democratici.

Molti parlamentari di entrambi gli schieramenti hanno comunque chiesto che Obama si presenti al Congresso per riferire nei dettagli le ragioni, gli obiettivi e i limiti della missione Odyssey Dawn.