Libia, Mosca: “Utile un gruppo di contatto, ma renda conto all’Onu”

Pubblicato il 29 Marzo 2011 12:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2011 15:54

MOSCA – Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov concorda con l’idea di creare un gruppo di contatto in Libia, ma ricorda che i Paesi esecutori della risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu dovranno rendere conto a quest’ultimo.

”Sarà utile se tutte queste cose consentiranno un intervento più chiaro del mandato del consiglio di sicurezza dell’Onu per proteggere i civili, evitare l’interpretazione estesa della risoluzione ed evitare complicazioni”, ha dichiarato il capo della diplomazia russa, citato dall’agenzia Interfax, nel giorno della conferenza di Londra tra i ministri degli Esteri dei Paesi che fanno parte della coalizione internazionale.