Malore per un passeggero: traghetto rientra al porto di Genova ma l’uomo muore

Pubblicato il 11 agosto 2010 0:43 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2010 0:44

Il traghetto Athara della Tirrenia, diretto a Porto Torres in Sardegna, ha dovuto fare rientro in porto a Genova poco dopo la partenza per consentire i soccorsi ad un anziano passeggero colto da malore in una cabina.

L’uomo, trasbordato su una motovedetta della Capitaneria di Porto, è morto prima di giungere in ospedale. L’Athara era partito alle 20.30 e si trovava a poche miglia da Genova quando il passeggero, di 78 anni, si è sentito male.

Il medico di bordo l’ha soccorso ma si è reso subito conto della gravità delle sue condizioni ed ha informato il comandante. Il traghetto ha così virato ed è tornato verso il porto.

All’imboccatura dello scalo, l’anziano è stato trasbordato su una motovedetta della Guardia Costiera e portato al Porto Antico dove ad attenderlo c’erano le ambulanze del 118. L’anziano è però deceduto durante il trasporto in ospedale.