Malore per un passeggero: traghetto rientra al porto di Genova ma l’uomo muore

Pubblicato il 11 agosto 2010 0:43 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2010 0:44

Il traghetto Athara della Tirrenia, diretto a Porto Torres in Sardegna, ha dovuto fare rientro in porto a Genova poco dopo la partenza per consentire i soccorsi ad un anziano passeggero colto da malore in una cabina.

L’uomo, trasbordato su una motovedetta della Capitaneria di Porto, è morto prima di giungere in ospedale. L’Athara era partito alle 20.30 e si trovava a poche miglia da Genova quando il passeggero, di 78 anni, si è sentito male.

Il medico di bordo l’ha soccorso ma si è reso subito conto della gravità delle sue condizioni ed ha informato il comandante. Il traghetto ha così virato ed è tornato verso il porto.

All’imboccatura dello scalo, l’anziano è stato trasbordato su una motovedetta della Guardia Costiera e portato al Porto Antico dove ad attenderlo c’erano le ambulanze del 118. L’anziano è però deceduto durante il trasporto in ospedale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other