Manifestazioni Iran, un morto a Teheran. Il regime: “Colpa dei sediziosi”

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 22:08 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 22:09

TEHERAN – Un iraniano è stato ucciso da colpi d’arma da fuoco durante le manifestazioni di lunedì 14 febbraio a Teheran. Lo riferisce l’agenzia semi-ufficiale Fars, addossandone la responsabilità agli oppositori del regime di Ahmadinejad.

”Una persona è stata colpita da spari ed è morta e diverse altre sono rimaste ferite dai sediziosi che hanno manifestato a Teheran”, ha affermato l’agenzia, senza fornire altri dettagli.

[gmap]