Marò arrestati, Monti: “Singh ha assicurato soluzione amichevole”

Pubblicato il 26 Marzo 2012 15:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2012 15:55

SEUL – Il primo ministro indiano Singh ”mi ha assicurato sul fatto che si occupera’ personalmente dell’obiettivo di trovare una soluzione amichevole”. Cosi’ il premier Mario Monti incontrando la stampa a margine del vertice di Seul. A proposito della bilaterale avuta con il primo ministro indiano, Monti ha detto di aver ribadito che, per quanto riguarda i due maro’, per l’Italia la giurisdizione resta italiana e che bisogna fare di tutto affinche’ questa situazione non arrechi danno alle operazioni di peace keeping contro la pirateria.

Singh, ha riferito il capo del Governo, mi ha ”fornito assicurazioni sulla volonta’ di assicurare condizioni adeguate allo status militare” dei due italiani. Ma soprattutto, ha aggiunto, mi ha assicurato sul fatto che si occupera’ personalmente dell’obiettivo di trovare una soluzione amichevole a questo difficile problema umano e che esplorera’ tutte le strade possibili nel rispetto ovviamente dell’indipendenza del potere giudiziario indiano”.    Monti ha infine detto che i due premier si terranno in ”stretto contatto” per una soluzione adeguata.