Medio Oriente, Netanyahu sull’accordo: “L’Anp scelga: o noi o Hamas”

Pubblicato il 27 Aprile 2011 19:14 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2011 19:17

GERUSALEMME – Il premier israeliano Benyamin Netanyahu, commentando stasera le notizie su un accordo di riconciliazione raggiunto al Cairo tra Hamas e Al Fatah ha detto che l’Autorità palestinese (Anp) del presidente Abu Mazen (Mahmud Abbas) deve scegliere ”tra la pace con noi e la pace con Hamas”.

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu, commentando stasera le notizie su un accordo di riconciliazione raggiunto al Cairo tra Hamas e Al Fatah ha detto che l’Autorità palestinese (Anp) del presidente Abu Mazen (Mahmud Abbas) deve scegliere ”tra la pace con noi e la pace con Hamas”.

”Una pace con tutti e due è impossibile – ha continuato – perché Hamas aspira a distruggere lo stato di Israele e lo dice apertamente sparando missili contro le nostre città e razzi contro i nostri bambini. Io penso che l’idea stessa di una riconciliazione dimostra la debolezza dell’Autorità palestinese e solleva l’interrogativo se Hamas prenderà il controllo della Giudea e della Samaria (Cisgiordania) così come ha fatto a Gaza”.

”Io spero – ha aggiunto Netanyahu – che l’Autorità sappia fare la giusta scelta, che scelga la pace con Israele. La scelta è nelle sue mani”.