Medio Oriente/ Obama chiede colloqui immediati israelo-palestinesi. Lo riferisce George Mitchell, inviato Usa

Pubblicato il 8 giugno 2009 10:40 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2009 10:58

Il presidente Usa, Barack Obama ha chiesto colloqui “immediati” tra Israele e palestinesi per favorire il processo di pace. Lo ha reso noto l’inviato Usa per il Medio Oriente George Mitchell a margine della Conferenza dei donatori a Oslo.

«Il presidente – ha detto Mitchell – mi ha detto di fare ogni sforzo per creare le circostanze affinché le parti inizino immediatamente le discussioni». Scopo dei colloqui, ha aggiunto l’inviato, «una pace onnicomprensiva e la normalizzazione delle relazioni» che possa anche servire a rafforzare la sicurezza negli Usa.