Medio Oriente: gli Usa pronti ad offrire garanzie scritte ad Israele

Pubblicato il 19 Novembre 2010 23:59 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2010 0:34

Gli Stati Uniti sono pronti a fornire per iscritto a Israele le garanzie promesse allo stato ebraico in cambio di un nuovo congelamento di tre mesi degli insediamenti israeliani in Cisgiordania.

Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato, Philip Crowley, riferendosi alle richieste avanzate da parte israeliana dopo l’incontro la scorsa settimana tra il premier, Benyamin Netanyahu e il segretario di Stato americano, Hillary Clinton. ”Se dovesse essere necessario precisare alcune intenzioni per iscritto, noi siamo pronti a farlo”, ha detto Crowley.