Melania guarda Cnn a bordo dell’Air Force One: Donald Trump si arrabbia

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2018 4:49 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2018 1:58
Melania guarda Cnn a bordo dell'Air Force One: Donald Trump si arrabbia

Melania e Donald Trump (Ansa)

ROMA – Donald Trump, mentre in volo sull’Air Force One [ App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, – Ladyblitz clicca qui – Cronaca Oggi, App su Google Play ] di ritorno verso gli Stati Uniti, ha scoperto che la moglie Melania era sintonizzata sulla Cnn, rete da lui definita “fabbrica di fake news”, e non l’avrebbe presa bene. 

Il presidente Usa si sarebbe infuriato con lo staff per aver violato la regola secondo cui a bordo dell’aereo presidenziale le tv devono trasmettere solo Fox News, secondo quanto riportato dal New York Times. Lo staff inoltre, su richiesta di Trump ha ordinato altri due televisori in grado di supportare la piattaforma Beam che trasmette in streaming, per assicurarsi che quando sono in viaggio all’estero il presidente e la first lady possano guardare la tv americana nelle loro stanze d’albergo separate.

L’episodio rivela anche il mondo isolato in cui vive Trump,  fatto di informazioni auto-selezionate mirate a rafforzare il suo punto di vista. La Casa Bianca è conosciuta come “la bolla” per una ragione: i presidenti leggono spesso ciò che gli assistenti danno loro e incontrano le persone che lo staff mette in agenda. Nella migliore delle ipotesi, conducono una vita isolata.  Ma Trump si isola anche attraverso le sue letture, le abitudini televisive, i follower di Twitter e il basso numero di eventi a cui partecipa.

Nei primi 100 giorni della presidenza, rispetto ai predecessori ha fatto meno apparizioni, raramente si è avventurato oltre la Casa Bianca o la tenuta Mar-a-Lago, ha osservato la Reutersnei mesi scorsi.

Trump non passa molto tempo in viaggio, raramente si allontana per una notte e dal suo letto e trascorre la mattinata in “executive time”, leggendo Twitter, twittando e guardando “Fox & Friends”. Di recente, al convegno annuale Veterans of Foreign Wars a Kansas City, ha esortato i suoi sostenitori a credere quanto sostiene riguardo ai media.

“Rimani con noi. Non credere alle schifezze di queste persone, alle fake news. Ricorda, quello che stai vedendo e quello che stai leggendo non è ciò che sta accadendo”. Il suo approccio sembra funzionare: secondo l’ultimo sondaggio Gallup riscuote l’approvazione dell’85% dei repubblicani.