Meteo Padova: cresce allerta sui fiumi, picco della piena previsto in serata

Pubblicato il 24 Dicembre 2010 13:26 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2010 13:54

Cresce l’allerta a Padova e in provincia per la crescita dei livelli dei fiumi. Nell’Alta padovana continuano ad aumentare di livello il fiume Brenta ed il Muson dei sassi. Quest’ultimo ha esondato in zona golenale a Selvazzano. Preoccupa anche il fiume Gorzone nella bassa padovana.

I vigili del fuoco dei comandi territoriali sono all’opera nelle varie zone, pronti a presidiare eventuali criticita’. La piena massima in citta’, in un primo momento attesa per il primo pomeriggio, e’ prevista tra le 18 e le 20.

”La protezione civile gia’ da ieri sera sta proteggendo le abitazioni a rischio in zona arginale con sacchetti di sabbia, allertando anche i cittadini delle zone piu’ esposte ad esondazione per una messa in sicurezza dei beni a rischio – spiega il vice sindaco di Padova, Ivo Rossi – siamo in costante contatto con le autorita’ che insieme con il Comune stanno fronteggiando questa ennesima emergenza”.

In queste ore al centro sportivo Canottieri, ”casa” dell’olimpionico di canottaggio Rossano Galtarossa si stanno ponendo al riparo, per quanto possibile, le attrezzature sportive rimovibili. ”Il dato preoccupante e’ costituito dal progressivo aumento del fiume Brenta – dice Rossi – che se continua ad ingrossarsi non permettera’ piu’ di scaricare l’acqua del Bacchiglione, le prossime dieci ore sono cruciali”.

[gmap]