Il ministro degli esteri di Israele: “Ci vorranno decenni per l’accordo di pace con i palestinesi”

Pubblicato il 28 Settembre 2010 16:14 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2010 16:37

Avigdor Lieberman

C’è il rischio che ci vogliano decenni per un accordo tra israeliani e palestinesi, perché occorre risolvere prima la questione iraniana. Lo ha detto il ministro degli esteri israeliano Avigdor Lieberman intervenendo all’Assemblea Generale dell’Onu.

”Dobbiamo concentrarci su un accordo ad interim a lungo termine” con i palestinesi, ”un esercizio che potrebbe richiedere diversi decenni” prima di giungere a compimento, ha detto Lieberman. ”Mentre si cerca di raggiungere un accordo duraturo con i palestinesi – ha aggiunto il vicepremier israeliano – dobbiamo trattare le vere radici del conflitto, che saranno in piedi per diversi anni”, e cioé ”bisogna capire che innanzi tutto occorre risolvere la questione iraniana”.