Netanyahu: “Senza il blocco di Israele, Gaza sarebbe un porto iraniano”

Pubblicato il 2 Giugno 2010 19:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2010 19:40

Banyamin Netanyahu

Se Israele non imponesse il blocco navale, a Gaza “si costituirebbe un porto iraniano”. Lo ha detto il premier israeliano Benyamin Netanyahu in un messaggio televisivo. Per questa ragione, secondo il premier, Israele è costretto ad ispezionare tutte le navi dirette alla Striscia.

Riguardo alla nave Mavi Marmara colpita dal blitz della marina di Tel Aviv, Netanyahu ha detto che “non era una ‘Love Boat’, bensì una flottiglia terroristica”.

“Continueremo a difendere i nostri cittadini, è nostro diritto, nostro dovere” ha aggiunto il premier, confermando che il blocco a Gaza sarà mantenuto anche in futuro, malgrado “l’attacco internazionale di ipocrisia” nei confronti di Israele.