Strage sulla flottiglia di aiuti per Gaza, Fidel Castro: “Una follia nominare Uribe nella commissione d’indagine Onu”

Pubblicato il 16 agosto 2010 18:12 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2010 18:23

Fidel Castro

Fidel Castro ha bollato come una ”follia” la scelta del segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon di inserire l’ex presidente colombiano Alvaro Uribe nella commissione speciale che indagherà sul sanguinoso abbordaggio israeliano alla flottiglia di militanti filopalestinesi che trasportava aiuti a Gaza.

In un articolo di giornale, Castro ha detto che ”tra le altre cose assurde”, Ban Ki-moon, ha ”commesso la follia” di nominare Uribe in quella commissione dell’Onu. Nei giorni scorsi l’ex presidente cubano aveva sostenuto la possibilità dell’inizio di una guerra nucleare se gli Usa attaccheranno l’Iran o la Corea del Nord. E sulla nomina di Uribe nella commissione, Castro aveva sostenuto che l’incarico avrebbe ”concesso una totale impunità per i crimini di guerra di cui è accusato” l’ex capo di Stato colombiano.