Medio Oriente, Obama: “Fatti progressi nei colloqui di pace”

Pubblicato il 1 Settembre 2010 21:40 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2010 21:53

Barack Obama

Il presidente Barack Obama ha detto oggi che ”sono stati fatti progressi” nei colloqui di pace per il Medio Oriente.

Il presidente Obama ha fatto il commento sui progressi raggiunti dopo avere incontrato per 90 minuti alla Casa Bianca il presidente dell’Autorità palestinese Abu Mazen. In precedenza Obama aveva incontrato il premier israeliano Benyamin Netanyahu in un colloquio durato pure 90 minuti.

Il programma odierno degli incontri bilaterali di Obama prevede anche colloqui con il re di Giordania Abdallah II e col presidente egiziano Hosni Mubarak.

La giornata sarà conclusa da una cena di lavoro con la partecipazione di Obama, del segretario di Stato Hillary Clinton, dei quattro leader mediorientali e del rappresentante del quartetto Tony Blair.

Domani è previsto il via ufficiale dei negoziati diretti tra israeliani e palestinesi, al Dipartimento di Stato, sotto l’egida di Hillary Clinton.