Usa, moschea. Stampa araba plaude alla posizione di Obama

Pubblicato il 16 agosto 2010 17:19 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2010 17:19

Il principale quotidiano panarabo Al Hayat plaude alla scelta del presidente americano, Barack Obama, di acconsentire alla costruzione di un centro islamico nei pressi di Ground Zero a New York e ricorda che ”l’Islam non e’ Al Qaida”.

Uno dei piu’ noti commentatori del giornale edito a Londra, Jihad al Khazen, interviene lunedi sulla questione, affermando che ”chi si oppone al progetto ignora il fatto che l’Islam non e’ ne’ Al Qaida ne’ i talebani” e che ”al mondo vivono milioni di musulmani che non desiderano altro che vivere in pace”.
”Di fronte a tanti che negli Stati Uniti accusano l’Islam, c’e’ ancora qualche americano che lo difende”, scrive ancora Khazen, riferendosi implicitamente a Obama e alle personalita’ politiche che hanno appoggiato la decisione di costruire il Cordoba House, a pochi passi dal luogo degli attentati dell’11 settembre