New York, il magnate dei supermercati John Catsimatidis si candida a sindaco

Pubblicato il 31 Gennaio 2013 23:15 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2013 23:53
New York, il magnate dei supermercati John Catsimatidis si candida a sindaco

New York, il magnate dei supermercati John Catsimatidis si candida a sindaco

NEW YORK – Il magnate dei supermercati John Catsimatidis, patron della catena Cristedes si candida alla poltrona di sindaco della città di New York. Il miliardario di origini greche ha detto che se sarà eletto percepirà soltanto uno stipendio simbolico di 99 centesimi all’anno, un centesimo in meno rispetto a quello dell’attuale sindaco di New York Michael Bloomberg.

“Voglio restituire alla città ciò che mi ha dato – ha detto ai microfoni dei cronisti davanti al City Hall (il municipio di New York) circondato dalla famiglia – questa è l’unica ragione. Non mi importa guadagnare un altro miliardo di dollari, voglio che New York sia al top“.

Non è la prima volta che Catsimatidis si candida alla poltrona di primo cittadino di New York. Lo ha fatto anche nel 2009 ma poi ha abbandonato quando Bloomberg è riuscito a cambiare la legge dei due mandati e a farsi rieleggere per la terza volta.

Catsimatidis si è descritto come un democratico clintoniano convertitosi a repubblicano vicino a Mitt Romney, che intende seguire l’esempio di Bloomberg, con grandi idee. Nel 2012 la rivista Forbes lo ha inserito al 132mo posto nella classifica degli uomini più ricchi d’America.