Nucleare in Iran. Ankara sede dei negoziati? Mosca dice sì

Pubblicato il 25 Gennaio 2012 11:17 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2012 12:56

MOSCA – Russia e Turchia invitano alla rapida ripresa dei colloqui del sestetto di mediatori con l’Iran in Turchia: lo ha detto il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov a Mosca. ”La Turchia ha proposto il proprio territorio per svolgere il nuovo round di negoziati tra sestetto e Iran e noi sosteniamo la proposta in modo attivo”.

”Sia Mosca che Ankara sono a favore della ripresa il piu’ presto possibile dei colloqui sul programma nucleare iraniano tra il gruppo 5+1 e Teheran”, ha detto Lavrov in conferenza stampa dopo l’incontro col collega turco Ahmet Davutoglu. I due Paesi, ha aggiunto, lavorano  attivamente per creare le necessarie condizioni per questo. A questo scopo, ha concluso il capo della diplomazia russa, ”la Turchia ha proposto di ospitare il prossimo round di negoziati tra il sestetto e l’Iran, e noi sosteniamo la sua idea”.